Ci sono 2 tipi di programmatori...

Marco Ballante 11/10/2016 0 Commenti

Ci sono due tipi di programmatori: 

1) Quelli che si lamentano (molto) e basta.

2) Quelli che si lamentano (un po') ma si impegnano per migliorare il proprio stato. 

Il primo tipo, naturalmente, è quello più fastidioso, è quello che scrive commenti rabbiosi sui social, o quello che racconta le proprie disgrazie per farsi compatire, o il pessimista cronico che vede tutto nero.

Il secondo, invece, in qualche modo, capisce che rimanere fermo in balia del fato è deleterio e si rimbocca le maniche. Studia, si aggiorna, si crea nuove competenze, non aspetta il corso di formazione in azienda, la formazione se la fa da solo, e magari diventa anche un esperto di un certo argomento o tecnologia. 

 Voi che tipo di programmatore siete?

Al primo vorrei dire che se non sei contento del tuo lavoro puoi anche cambiare settore, non te l'ha detto il dottore che devi fare per forza il programmatore tutta la vita.

 

 

Ti è piaciuto questo post, Condividilo!

Articoli Correlati

Lascia un Commento

Per lasciare un commento devi essere autenticato Accedi

Javajob.it © 2017 - Javajob.it è un progetto realizzato da Gsoftware srls